STING: tra pochi mesi il ritorno in Italia

STING: tra pochi mesi il ritorno in Italia

Sting (pseudonimo di Gordon Matthew Thomas Sumner), accompagnato dalla sua band, salirà sul palco del Parco della Cittadella il 23 luglio in occasione del festival “Parma città della musica”.

Si tratta di un ritorno in Italia per l’artista britannico dopo il recente concerto di Ottobre 2019 ad Assago ed i precedenti a Padova e Lucca.

Il tour mondiale “My songs tour” è iniziato a Maggio 2019 a Parigi e si concluderà a Las Vegas a Settembre 2020.

Cesare Cremonini – Il tour

Cesare Cremonini – Il tour

Cesare Cremonini (40 anni il prossimo 27 marzo) celebrerà 20 anni di carriera con il tour “Cremonini 2020 – Stadi”. Prima tappa il 21 giugno da Lignano Sabbiadoro, attraverso l’Italia, per concludersi con un evento veramente speciale il 18 Luglio all’autodromo Dino e Enzo Ferrari di Imola, nella sua  Emilia.

Il 28 febbraio nelle radio il singolo “Giovane Stupida” dedicato alla fidanzata Martina.

 

Paul McCartney: prossime date in Italia

Paul McCartney: prossime date in Italia

Nonostante i 77 anni di età, Paul McCartney non pare davvero avere intenzione di appendere il basso al chiodo …

Dopo l’uscita del suo album “Egypt Station” lo scorso settembre, Sir Paul ha annunciato una serie di date dal vivo che comprendono due spettacoli in Italia: 10 giugno 2020 a Napoli in Piazza Plebiscito ed il 13 giugno 2020 a Lucca presso le Mura Storiche.

Tutti i dettagli sul “Freshen Up Tour” nel sito ufficiale: https://www.paulmccartney.com/live

Freddie Mercury – 5 settembre 1946 / 24 novembre 1991

Freddie Mercury – 5 settembre 1946 / 24 novembre 1991

Il 24 novembre di 28 anni fa moriva nel suo appartamento londinese Freddie Mercury, cantante dei Queen.

Il giorno precedente aveva rilasciato alla stampa una dichiarazione nella quale ammetteva di essere malato di AIDS, confermando infine la veridicità delle voci che da tempo circolavano.

“Wonderful, precious human, borrowed for a while, returned to the Angels this day 1991. Sending all our love dear Freddie. ” (Brian May, 24/11/19).