In “Factory – Aziende da raccontare” parliamo dell’azienda Jacobacci & Partners e di GlobalData, tra brevetti e cybersicurezza

Nuovo episodio settimanale della nostra rubrica Factory – Aziende da raccontare. Questa volta parliamo di brevetti e cybersecurity, partiamo dalla Jacobacci & Partners, fondata nel 1872 e oggi una delle principali realtà europee nell’ambito della tutale della proprietà individuale con all’attivo la gestione di 100mila brevetti e 100mila marchi per conto di oltre 10mila clienti di ogni dimensione, settore e area geografica. Conta 15 sedi in Italia, Francia, Spagna e si avvale di 90 professionisti. Abbiamo chiesto a Enrica Acuto Jacobacci, presidente e amministratore delegato dell’azienda, in che modo lavora Jacobacci & Partners e perché questo tipo di consulenza è così importante. Per info ulteriori, jacobacci.com.

CYBERSICUREZZA – Difendere le infrastrutture aziendali dall’ondata di minacce cyber a cui tutte le aziende sono sottoposte richiede investimenti in forte crescita negli ultimi anni. Nell’ultimo report della società di ricerca e analisi GlobalData emerge che la spesa nel mondo per la cybersecurity passerà dai 2220 miliardi stanziati nel 2021 ai 334 del 2026 con tasso di crescita annuale composto dell’8,7%. Anche in Italia si è registrato un forte aumento di attacchi cyber ma il rapporto tra spesa in cybersecurity e PIL è 0,10% ancoralontano dagli altri Paesi del G7.

In ogni caso, complessivamente, nel 2022 il mercato italiano della cybersecurity ha raggiunto il valore di 1,86 miliardi di euro, con un’accelerazione eccezionale del +18% rispetto al 2021.

Ascolta il nostro podcast!