Nuova puntata di “Factory” in cui incontriamo la Banca del Territorio Lombardo e due aziende romagnole unite per l’Emilia Romagna

Nel nuovo episodio della rubrica Factory – Aziende da raccontare incontriamo BTL, la Banca del Territorio Lombardo. Una banca di credito cooperativo che opera in Lombardia con 66 filiali dislocate da Milano al Lago di Garda. La nostra attenzione è stata attirata dal fatto che BTL giovedì 8 giugno organizzerà all’Auditorium di San Barnaba a Brescia un convegno dal titolo “Il futuro che vorremmo: esiste un’economia senza ecologia“.

SOSTENIBILITÀ – All’incontro sarà presente anche il noto ricercatore e divulgatore Mario Tozzi. Per gli istituti finanziari più attenti, come BTL, infatti, la sostenibilità ormai non rappresenta più solo una questione etica, ma in base ai principi ambientali, sociali e di governance (l’acronimo inglese introdotto dalla commissione europea è ESG) sta diventando un tema prioritario. E lo conferma, nel podcast, il direttore generale Matteo De Maio. Per saperne di più, bancadelterritoriolombardo.it.

SOLIDARIETÀ – In mezzo al disastro causato dall’alluvione in Romagna, sono emerse due originali storie di solidarietà, che hanno visto coinvolte due aziende di surgelati Bofrost e Orogel. Di fronte all’inondazione che ha colpito biblioteche e monasteri, custodi di inestimabili libri antichi, le due aziende romagnole hanno subito offerto gratuitamente l’uso delle proprie celle frigorifere ai volontari che le richiedevano.

L’IDEA – I volumi in carta e pergamena e altri preziosi testi antichi a seguito dell’alluvione sono infatti a rischio deterioramento e secondo gli esperti il freddo è l’unica possibilità di salvezza. Il procedimento è semplice: inserire le opere d’arte in apposite buste e trasportarle – nel più breve tempo possibile – a temperature molto basse in celle frigorifere, per arrestare lo sviluppo di funghi e muffe che potrebbero comprometterle definitivamente. Complimenti alla disponibilità di Orogel e Bofrost.

Ascolta il nostro podcast!