Nel quarto appuntamento di Factory, Helenio Savoldini ci parla di OMP94, che produce zaini e borsoni da viaggio partendo dalle vele da regata

Torna oggi, mercoledì 1° dicembre, la nuova rubrica del Gruppo Radio Number One Factory- Aziende da raccontare, per un focus settimanale per quanto riguarda le aziende che operano sul territorio. In questo appuntamento, ai microfoni di Claudio Chiari, è intervenuto Helenio Savoldini, professore di matematica che, insieme all’allievo ed esperto di marketing Luca e al noto production manager di vele da regata Manlio. È una realtà che immagina e disegna nuovi modelli di zaini e borsoni da viaggio realizzati con gli scarti e i fine rotoli della produzione di vele da regata, quindi riciclo e creatività!

UNA COLLABORAZIONE PROLIFICA E CREATIVA – Inizia tutto qualche anno fa, quando Helenio vede per caso, durante una regata, degli insoliti borsoni in mano ad alcuni avversari. Se ne innamora, si mette alla ricerca e scopre chi li ha realizzati, così contatta Luca per condividere con lui l’idea per un progetto. Insieme creano un brand: vogliono realizzare nuovi zaini bellissimi e unici. Inizia così una collaborazione prolifica e creativa. Ora OMP94 è una realtà e oltre ai tessuti delle vele vengono utilizzate anche gli scarti di pelli pregiate impiegate nella produzione di lussuose imbarcazioni. Tutti i prodotti OMP 94 nascono nel grande loft di una veleria Italiana e seguono la corrente di una sconfinata passione: creare prodotti di qualità, dal design unico, divertente e che rispetta l’ambiente

A cosa serve uno zaino di questi tempi? A ricordare che nonostante tutto, c’è sempre chi insegue un sogno, ci prova, ci riprova e magari ci riesce! 

Omp94 Factory