Nelle aree interessate dall’emergenza coronavirus le partite di serie A si giocheranno a porte chiuse.

Cinque gli incontri coinvolti: a partire da Udinese-Fiorentina sabato 29 febbraio, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia e Juventus-Inter domenica 1° marzo. Ancora in definizione la situazione di Sampdoria-Verona, posticipo di lunedì 2 marzo, che potrebbe essere soggetta alla stessa restrizione qualora fosse prorogato il provvedimento.

Stesse disposizioni anche per Inter-Ludogorets di Europa League, giovedì sera al Meazza.